©2016 by Patrizia LALLI

Illustrazioni di Enrico MASSETTO

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon

"ci sono alcuni aspetti di crescita del bambino

che solo un cane può tirare fuori."

pattylalli

COS'È L'EDUCAZIONE ASSISTITA CON GLI ANIMALI (EAA)

 

Si tratta di interventi di tipo educativo che hanno il fine di promuovere, attivare e sostenere le risorse e le potenzialità di crescita e progettualità individuale, di relazione e inserimento sociale delle persone in difficoltà. L’intervento può essere anche di gruppo e promuove il benessere delle persone nei propri ambienti di vita, particolarmente all’interno delle istituzioni in cui l’individuo deve mettere in campo capacità di adattamento. L’EAA contribuisce a migliorare la qualità di vita della persona e a rinforzare l’autostima del soggetto coinvolto. Attraverso la mediazione degli animali domestici vengono attuati anche percorsi di rieducazione comportamentale.

 

L’EAA trova quindi applicazione in diverse situazioni quali, ad esempio:

  • prolungata ospedalizzazione o ripetuti ricoveri in strutture sanitarie;

  • difficoltà dell’ambito relazionale nell’infanzia e nell’adolescenza;

  • disagio emozionale e psico-affettivo;

  • difficoltà comportamentali e di adattamento socio-ambientale;

  • situazioni di istituzionalizzazione di vario tipo (istituti per anziani e per pazienti psichiatrici, residenze sanitarie assistenziali, comunità per minori, carceri, ecc.);

  • condizioni di malattia e/o disabilità che prevedano un programma di assistenza domiciliare integrata. 

Linee Guida Nazionali per gli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA) 

Ministero della Salute

25 marzo 2015

 

Dott.ssa Patrizia Lalli

 

Infermiera Specializzata in Interventi Assistiti con gli Animali

Esperta nei Processi di Apprendimento

Educatore Cinofilo e Tecnico Bambility®

 

Formatore alla Scuola di Pet Therapy UAM di Torino