• Patrizia Lalli

Momento Ricetta: BISCOTTI ALLA BANANA


Pochi semplici ingredienti per questa ricetta veloce e gustosa.

La preparate con me? 😉

COSA CI SERVE:

  • 1 BANANA MATURA

  • 250 gr di FARINA DI RISO

  • 1 UOVO

  • FARINA per il piano di lavoro

  • ACQUA q.b.

COME PREPARARLA:

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.

  2. Schiacciate la banana fino a renderla una purea. Potete anche utilizzare un flullatore per renderla una crema.

  3. Mescolatela con la farina di riso e l'uovo.

  4. Se occorre, aggiungete un po' d'acqua fino a ottenere un impasto elastico.

  5. Stendete la pasta sottile (dello spessore di circa 3 mm) e ottenete i biscotti utilizzando delle formine.

  6. Mettete i biscotti su una teglia con della carta da forno.

  7. Cuocete in forno per 20 minuti. Se avete stesso la pasta di uno spessore maggiore, potrebbero occorrere fino a 30 minuti di cottura in forno (controllate sempre evitando che si brucino).

  8. Al termine della cottura, i biscotti non saranno morbidi, ma duri e croccanti.

La ciotola è servita!

Bon appétit!

LO SAPEVATE CHE?

  • Dal punto di vista nutrizionale le BANANE sono una vera e propria mini centrale energetica nutrizionale. Le banane contengono proteine, vitamina B6, fibre, potassio, ferro, vitamina C, acido folico, magnesio, vitamina A e molto di più!

  • Le BANANE contengono circa il 75% di acqua, il 23% di carboidrati, l'1% di proteine, lo 0,3% di grassi, e il 2,6% di fibra alimentare (questi valori variano, naturalmente, a seconda delle diverse coltivazioni di banane, del grado di maturazione e delle condizioni di crescita).

  • Una banana di media grandezza (126 grammi circa) contiene 450 mg di potassio, 30 grammi di carboidrati, 3 grammi di fibre, 19 grammi di zuccheri e 1 grammo di proteine.

  • La polpa della banana, essendo ricca di vitamina A, vitamina B1, vitamina B2, vitamina C, vitamina PP e, seppur in misura minore, di vitamina E, di sali minerali (calcio, fosforo, ferro e potassio) e di carboidrati, ha proprietà nutrienti e ri-mineralizzanti.

La banana contiene anche la vitamina B6, che favorisce il metabolismo delle proteine.

  • È opinione comune che la banana sia un cibo particolarmente ricco di potassio, in realtà il contenuto medio di potassio della banana è di circa 350 mg per ogni 100 g di parte edibile, molto inferiore, ad esempio, ai 570 mg di una patata lessa o al forno.

  • La BANANA è un antinfiammatorio efficace sopratutto del tratto gastrointestinale e quindi idonea a combattere la DISSENTERIA.

  • MEZZA BANANA aiuterà il cane a evitare crampi e migliorare la condizione muscolare, in particolare dopo lunghe passeggiate o dopo un’intensa attività fisica.

  • Attenzione a non lasciare la buccia della banana al cane: oltre a essere difficile da digerire è la parte del frutto maggiormente esposta ai trattamenti con pesticidi e altre sostanze tossiche se ingerite.

  • Essendo dei biscotti di consistenza dura, stimolano la masticazione e aiutano la pulizia dei denti.

  • La FARINA DI RISO può essere un'ottima alternativa per i cani intolleranti alla farina di frumento.

Ecco i maggiori benefici delle banane per la salute del nostro cane:

1) AUMENTANO IL SENSO DI SAZIETÀ

Una banana di medie dimensioni contiene 110 calorie e fornisce 30 grammi di carboidrati e 3 grammi di fibre. Le banane contengono fibre vegetali speciali che aumentano il senso di sazietà.

2) PROTEGGONO LA VISTA

Anche le banane, come le carote, giocano un ruolo importante nel proteggere la vista. Infatti le banane contengono vitamina A, una sostanza essenziale per gli occhi, per mantenere la normale capacità visiva e per migliorare la visione notturna, secondo il National Institute of Health. La vitamina A aiuta a preservare le membrane oculari e la cornea.

3) RAFFORZANO LE OSSA

Le banane non sono una delle maggiori fonti di calcio ma risultano comunque utili per mantenere le ossa forti. Secondo un articolo pubblicato sul Journal of Physiology and Biochemistry ("Dietary fructooligosaccharides and potential benefits on health"), le banane contengono sostanze che aiutano la digestione e migliorano la capacità dell'organismo di assorbire il calcio.

4) PROTEGGONO LO STOMACO

Le sostanze nutritive presenti nelle banane sembrano creare una barriera protettiva nello stomaco contro l'azione eccessiva dei succhi gastrici rispetto alle pareti di questo organo. Inoltre le banane contengono composti che aiutano a eliminare alcuni tipi di batteri considerati tra le cause delle ulcere gastriche.

In uno studio fatto sugli animali, i ricercatori hanno scoperto che le banane fresche, proteggono lo stomaco degli animali dalle ferite.

5) SONO UNA FONTE DI VITAMINA C

Quando pensiamo alla vitamina C, ci vengono subito in mente arance e fragole, ma anche le banane sono una fonte di questa vitamina. Una normale porzione di banane contiene il 15% dell'apporto giornaliero consigliato per la vitamina C. La vitamina C combatte i radicali liberi e aiuta a prevenire l'infiammazione. Inoltre, contribuisce alla formazione del collagene e aiuta a mantenere in salute i vasi sanguigni.

Molti veterinari, inoltre, prescrivono le banane in piccole quantità per i cani che soffrono di colite e altri problemi intestinali. La banana contiene enzimi, che alleviano un colon irritato con spasmi.

#biscotti #frutta #banana #ricetta #farinadiriso #uovo #forno

0 visualizzazioni
  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon

©2016 by Patrizia LALLI

Illustrazioni di Enrico MASSETTO